action verbs



in inglese i verbi possono essere divisi in statici (stative verbs) e dinamici (action verbs).

I verbi di azione descrivono le cose che facciamo e quelle che accadono, mentre gli stative verbs le cose che sono. La differenza principale tra i due verbi e' che gli action verbs possono essere usati nella forma progressiva (tempi continui), mentre gli stative verbs non accettano la forma progressiva, salvo in alcune eccezioni.

verbi transitivi e intransitivi

Ci sono due tipi di action verbs : transitivi e intransitivi

un verbo transitivo da l'idea di una azione ed e' seguito da un complemento oggetto che riceve l'azione del verbo.

Luca eat an apple.
She is watching tv
Il complemento oggetto
risponde alla domanda
chi? che cosa?
apple e tv sono
complemento oggetto

Un verbo intransitivo ci da l'idea di un azione ma non e seguita da un complemento oggetto.
(the boys laught)



In pratica , dire che un verbo transita significa che ha la potenzialita' di fare passare l'azione dal soggetto al complemento oggetto .

Possiamo anche dire che una frase avente un verbo transitivo, puo' essere rovesciata nella voce passiva, mentre una frase con un verbo intransitivo non puo' avere la voce passiva.

ad esempio :

mangiare e' un
action verb transitivo ...
Luca mangia la mela =
forma attiva
(la mela = complemento oggetto)


La mela e' mangiata da Luca =
forma passiva
(la mela e' diventato soggetto ,
mentre luca e' diventato
complemento agente)




ARGOMENTI CORRELATI:

verbi che non accettano la forma
progressiva (stative verbs)


present pefect
present continuous
present simple
i verbi inglesi
avverbi
i verbi modali
i verbi irregolari

Ci sono dei verbi che possono essere sia statici che dinamici a seconda del significato ad esempio think,see,have

think = believe :
se think significa ritenere ,credere e' stative.

I think knowing what you cannot do is more important than knowing what you can do.
penso (ritengo ndt) che quello che non puoi fare e' piu' importante di conoscere quello che puoi fare
- Lucille Ball


think = mental process :
se invece significa valutare o all'azione di pensare possiamo usare la forma progressiva

I write entirely to find out what I'm thinking, what I'm looking at, what I see and what it means, what I want, and what I fear.
scrivo esclusivamente per scoprire quello che sto' valutando (o considerando ndt), quello che sto' cercando, quello che vedo e quello che significa, quello che voglio e quello che temo
- Joan Didion


have = possess, own :
se have significa possesso non possiamo usare la forma progressiva

Do what you can, with what you have, where you are.
fai quello che puoi,con quello che hai (possiedi ndt), nel luogo in cui ti trovi
- Theodore Roosevelt


have = eat:
have ,oltre a significare possedere ed fungere da ausiliare, puo' avere molti altri significati che ci danno l'idea di cose che facciamo,e sono per questo stative verbs:

-to have breakfast-meal-lunch -drink etc

inoltre usiamo have nei seguenti modi
-have a rest=riposarsi
-have a chat=fare una chiaccherata
-have a look=dare un'occhiata
-have a bath/shower fare il bagno o la doccia
- have a swim=fare una nuotata
-have a good time/have fun (stare bene,divertirsi)

Try not to have a good time...this is supposed to be educational.
prova a non divertirti...si dice che sia educativo
Charles M. Schulz


see = meeting with :
il verbo see puo' significare vedere anche insenso figurato, nel senso di incontrare qualcuno; in questo caso si comporta come action verb ed accetta
la forma progressiva


See = understand :
il verbo see puo' significare capire, diffusissimo in inglese l'intercalare I see=capisco . In questo caso e' uno stative verb:

We come to love not by finding a perfect person, but by learning to see an imperfect person perfectly
noi arriviamo all'amore non trovando una persona perfetta, ma imparando a capire perfettamente una persona perfetta.
Sam Keen


ARGOMENTI CORRELATI:

verbi che non accettano la forma
progressiva (stative verbs)


present pefect
present continuous
present simple
i verbi inglesi
avverbi
i verbi modali
i verbi irregolari